DAVIDE VALROSSO con DANIELE GHERRINO / Cinque Danze per il Futuro

Fotografia di Giudo Mencari

domenica 5 settembre, h 18.00 | h. 19.30
DAVIDE VALROSSO con DANIELE GHERRINO
Cinque Danze per il Futuro
performance (45′) e incontro con l’artista
residenza: 1>4 settembre

 

Se c’è qualcosa che vorrei trovare nel futuro è la danza, una danza come sistema di relazioni, di trasformazione e di scoperta, che continua a superare i suoi stessi
confini per creare immaginari e paesaggi inediti.
I cinque quadri proposti ospiteranno un danzatore e un musicista che agirà dal vivo, attraversando tematiche in proiezione al futuro e combinando di volta in volta un diverso sistema di relazioni per ognuna delle Cinque proposte di danze per il futuro.
Le presenze sulla scena intessono un corredo di connessioni, relazioni, scambi, apparizioni, destrutturazioni che dal primo al quinto capitolo concretizzano un andirivieni di immagini o immaginari essenziali, sconfinando nel contatto o nella distanza fra i ruoli, nell’assenza o nell’alternarsi dei performer, nel dismettere i propri panni per vestire quelli dell’altro. Cinque danze per il futuro mescola il concetto di corpo performativo costruendo un organismo scenico di forma ibrida fra danza e concerto.
Si nutre delle particolarità di ognuno degli interpreti, che uniti portano in scena il proprio bagaglio di elementi necessari per il futuro.

Davide Valrosso è tra i vincitori di Bando Abitante sostenuto dal Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni e dalla Fondazione CR Firenze.

 

concept Davide Valrosso
musiche originali Daniele Gherrino
collaborazione all’ideazione Valeria Vannucci
produzione NINA
con il sostegno di ADH – Anghiari Dance Hub, Körper, a.ArtistiAssociati, C.I.M.D, PARC Performing Arts
Research Centre, Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni e di Fondazione CR Firenze
in collaborazione con Fuori Programma Festival/Teatro Biblioteca Quarticciolo

 


EVENTO GRATUITO
prenotazioni: https://bit.ly/5danze

In ottemperanza alle normative in vigore per il contrasto della pandemia per l’ingresso nei locali della Palazzina è richiesto ai visitatori di età maggiore ai 12 anni di fornire oltre al documento di identità uno dei seguenti attestati:

  • Certificato COVID Digitale UE (Green Pass).
  • Certificazione comprovante l’inoculazione di almeno la prima dose vaccinale Sars CoV-2 (validità 9 mesi).
  • Certificato di avvenuta guarigione dall’infezione (validità 6 mesi).
  • Certificato di test molecolare o anti-genico con esito negativo eseguito entro le 48 ore precedenti al controllo all’ingresso.
  • Un certificato medico di esenzione al vaccino rilasciato secondo i criteri definiti dal Ministero della Salute.


INFORMAZIONI E CONTATTI
PIA_Palazzina Indiano Arte

tel. 055 2280525 (h 10>18)
email: info@palazzinaindianoarte.it

prossimi appuntamenti Caro Mondo
Caro Mondo / Incontri
DANIELA DE LORENZO / Al posto suo
MARTA CAPACCIOLI_LUCREZIA PALANDRI / Dreams about dying
MAHO SATO / Natura e corpo
GLORIA DORLIGUZZO con RICCARDO SANTALUCIA, JULIAN SOARDI, ANNA TOMMASELLA / Myein
Caro Mondo / stagione autunnale PIA_Palazzina Indiano Arte
FLAVIA ZAGANELLI e CECILIA STACCHIOTTI / NO TITLE EXPANDED_INVISIBILIA
MIRANDA SECONDARI / Mimesis
Torna su