DANIELA DE LORENZO / Al posto suo

16 ottobre > 28 novembre

DANIELA DE LORENZO
Al posto suo
a cura di Serena Trinchero

inaugurazione sabato 16 ottobre dalle ore 17.00

Il Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni è felice di ospitare negli spazi al primo piano della Palazzina dell’Indiano la mostra personale di Daniela De Lorenzo, dal titolo Al posto suo, a cura di Serena Trinchero.

L’esposizione propone uno sguardo sul trasformarsi metamorfico e il variare del punto di vista, elementi centrali nell’idea della rappresentazione che da sempre contraddistingue la produzione dell’artista sospesa in un dialogo di rimandi, allitterazioni e intrecci tra i diversi media, quali scultura, fotografia e video.

Il percorso si snoda in un continuo di grigi, bianchi e neri che annullano i riferimenti temporali e richiamano l’identità comune delle tre serie di opere che hanno il loro fulcro nella raffigurazione della figura umana, e in particolare quella femminile. Le immagini fotografiche Rammendi (1997-2021) e i due video, Al posto suo (2020) e D’altro canto (2008) sono accomunate da un incedere che confonde il sottile confine tra realtà e astrazione, vita e rappresentazione, guardando alternativamente alla storia dell’arte come un appiglio e una conferma dell’inafferrabilità di ciò che ci circonda, del continuo variare dell’aspetto e dell’essenza delle cose secondo la prospettiva da cui si guardano.

La mostra Al posto suo fa parte di CARO MONDO la programmazione autunnale della Palazzina Indiano Arte parte di FEEL FLORENCE, progetto per il turismo sostenibile del Comune di Firenze.

 

DANIELA DE LORENZO vive e lavora a Firenze. Attiva dalla metà degli anni ‘80, inizia la sua ricerca ponendosi ai margini della scultura.  Alla luce della consapevolezza della crisi del ‘progetto’ i materiali diventano effimeri e il suo lavoro avanza dentro alla propria provvisorietà. 
Dopo la partecipazione alla Biennale di Venezia nel 1988, inizia un percorso, volto ad un’analisi temporale ed identitaria, supportata innanzitutto dalla scultura, ma che a partire dal 1995 instaura un rapporto costante con la fotografia, al punto che i due poli vivono di un continuo gioco di rimandi e corrispondenze segrete. Fotografia prima, video e performance dopo, generano tangenze e sovrapposizioni di linguaggi che le permettono di seguire i passaggi attivando un tempo/movimento sospeso, una specie di durata istantanea che sottrae il tempo alla logica di un cambiamento irreversibile.

È presente in numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero ed ha esposto in prestigiosi spazi espositivi su territorio nazionale ed internazionale come il Kunstverein di Kassel, la Neue Galerie di Graz, il Museo Pecci di Prato, Galerie im Martin Gropius Bau di Berlin, Le Papesse di Siena, il Mart di Rovereto, il Mambo di Bologna, la Triennale di Milano, la Galleria Nazionale di Roma e il Maxxi l’Aquila. La Fondazione Olivetti di Roma, La Gallera di Valencia, il Museo 900 di Firenze.    
Le sue opere sono presenti in importanti collezioni private e pubbliche, tra queste: Galleria d’Arte Moderna di Bologna, Museo Luigi Pecci di Prato, PAC di Milano, Neue Galerie di Graz, Masi di Lugano, Centro del Carmen di Valencia, Museo degli Uffizi di Firenze, la Galleria Nazionale e Il Maxxi di Roma.
www.danieladelorenzo.net

 

INGRESSO GRATUITO
ORARIO
19 ottobre > 28 novembre: martedì – venerdì: 10.00-18:00
L’esposizione è visitabile nel fine settimana su appuntamento, o in occasione di altri eventi del centro

PRENOTAZIONI INAUGURAZIONE: https://bit.ly/AlPostoSuo

In ottemperanza alle normative in vigore per il contrasto della pandemia per l’ingresso nei locali della Palazzina è richiesto ai visitatori di età maggiore ai 12 anni di fornire oltre al documento di identità uno dei seguenti attestati:

  • Certificato COVID Digitale UE (Green Pass).
  • Certificazione comprovante l’inoculazione di almeno la prima dose vaccinale Sars CoV-2 (validità 9 mesi).
  • Certificato di avvenuta guarigione dall’infezione (validità 6 mesi).
  • Certificato di test molecolare o anti-genico con esito negativo eseguito entro le 48 ore precedenti al controllo all’ingresso.
  • Un certificato medico di esenzione al vaccino rilasciato secondo i criteri definiti dal Ministero della Salute.


INFORMAZIONI E CONTATTI
PIA_Palazzina Indiano Arte

tel. 055 2280525 (h 10>18)
email: info@palazzinaindianoarte.it

prossimi appuntamenti Caro Mondo
Caro Mondo / stagione autunnale PIA_Palazzina Indiano Arte
MAHO SATO / Natura e corpo
GLORIA DORLIGUZZO con RICCARDO SANTALUCIA, JULIAN SOARDI, ANNA TOMMASELLA / Myein
FLAVIA ZAGANELLI e CECILIA STACCHIOTTI / NO TITLE EXPANDED_INVISIBILIA
MIRANDA SECONDARI / Mimesis
DAVIDE VALROSSO con DANIELE GHERRINO / Cinque Danze per il Futuro
Torna su