Programma | Novembre e dicembre 2018 |

Per il mese di novembre 2018 PIA propone un programma di lezioni sul gesto, incontri, laboratori e proiezioni dedicati ai temi della natura, dell’arte, della poesia e della danza come sensibilizzazione al territorio attraverso l’arte e la cultura, beni da coltivare e condividere per valorizzare le comunità e gli ambienti circostanti
Il programma è realizzato in collaborazione con River to River Indian Film Festival, Lo Schermo dell’arte Film Festival, Gabriele Rizza, Elisa Biagini, Paolo Basetti, Il Giardino SottoVico, la Società Toscana di Orticultura, la Società Italiana d’Arboricoltura, Strin City.

MARTEDÌ 6 NOVEMBRE
Nell’ambito della prima Conferenza delle Capitali europee della Cultura, seguita dalla conferenza internazionale dei Sindaci Unity in Diversity
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
> h. 16.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*

SABATO 10 NOVEMBRE
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 15.00-17.30 LABORATORIO DI POESIA
Il corpo è una pagina a cura di Elisa Biagini
> h. 15.00 DOCUMENTARI
Visioni Periferiche a cura di Gabriele Rizza
Lungo il fiume e sull’acqua
Documentari sul percorso iniziale di Michelangelo Antonioni [80’]

DOMENICA 11 NOVEMBRE
> h. 10.00-11.30 LABORATORIO DI POESIA
Il corpo è una pagina a cura di Elisa Biagini
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 12.00 LETTURA PUBBLICA
A cura dei partecipanti del laboratorio di poesia
> h. 15.00 FILM
Visioni periferiche a cura di Gabriele Rizza
Ai margini dello spazio urbano
Deserto rosso, Michelangelo Antonioni, 1964 [117’]

SABATO 17 NOVEMBRE
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 15.00 FILM
In collaborazione con RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL
La visione sarà introdotta dalla direttrice del festival Selvaggia Velo
The Waterfall, Lipika Singh Darai, 2017 [21’]
Il film traccia l’evoluzione di un giovane ragazzo di città nell’apprezzare il valore dell’ambiente e pensare in modo critico al cambiamento climatico e allo sviluppo
Upaj, Hoku Uchiyama, 2013 [59’]
L’incontro magico – professionale e umano – tra il maestro indiano e guru della danza kathak Pandit Chitresh Das e la tap star afro americana Jason Samuels Smith

DOMENICA 18 NOVEMBRE
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 15.00 FILM
In collaborazione con RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL
La visione sarà introdotta dalla direttrice del festival Selvaggia Velo
The Waterfall, Lipika Singh Darai, 2017 [21’]
Upaj, Hoku Uchiyama, 2013 [59’]

SABATO 24 NOVEMBRE
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 15.00 FILM
In collaborazione con LO SCHERMO DELL’ARTE FILM FESTIVAL
Sudan, Luca Trevisani, 2016 [15’]
Prodotto da Lo Schermo dell’arte. La storia di un rinoceronte bianco, ultimo della sua specie, è un’indagine del rapporto tra uomo e natura. Ritratto introspettivo dell’ultimo rinoceronte bianco in cattività a Nairobi, Sudan descrive l’agonia di una specie di fatto già estinta.
Waste Land, Lucy Walker, 2010 [98’]
Il documentario è uno straordinario ritratto dell’artista brasiliano Vik Muniz e la sua storia toccante del suo incontro con gli oltre tremila catadores (raccoglitori di material riciclabile) della più grande discarica del mondo, Jardin Gramacho, tra le favelas di Rio de Janeiro

DOMENICA 25 NOVEMBRE
> h. 10.00 CICLOLETTERARIA
Pedalate e parole nel parco di autunno, con lo scrittore Paolo Ciampi
In bici per le Cascine: due ore per pedalare insieme tra storie e letture
Punto di ritrovo presso PIA; è necessaria la propria bicicletta
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 15.00 FILM
In collaborazione con LO SCHERMO DELL’ARTE FILM FESTIVAL
Sudan, Luca Trevisani, 2016 [15’]
Waste Land, Lucy Walker, 2010 [98’]

MERCOLEDÌ 28 | GIOVEDÌ 29 | VENERDÌ 30 NOVEMBRE
> h. 17.00-19.00 PRATICHE NELLA NATURA
Un percorso di creazione a cura di Virgilio Sieni e Giulia Mureddu rivolto a cittadini di tutte le età, che si focalizza sulle pratiche del corpo in relazione all’aperto e alla natura. Questo breve percorso si svolge nell’ambito della Scuola sul gesto e il paesaggio. I cittadini potranno fare esperienza del gesto e approfondire la relazione tra uomo e natura, vivendo gli spazi all’interno e all’esterno di PIA. La partecipazione al progetto è gratuita fino a esaurimento posti. Per informazioni e prenotazioni: accademia@virgiliosieni.it

GIOVEDÌ 29 e VENERDÌ 30 NOVEMBRE > h. 10.00-19.00
SABATO 1 DICEMBRE > h. 10.00-15.00
SCUOLA SUL GESTO E IL PAESAGGIO
Percorso di formazione rivolto a mediatori, operatori culturali, educatori, danzatori, performer e curatori che intendono sensibilizzarsi nella creazione di progetti nei territori secondo l’idea di comunità del gesto. Per informazioni e iscrizioni: accademia@virgiliosieni.it

GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE
> h. 16.00 INCONTRO
Andrea Giolitti, presidente de Il Giardino SottoVico, Daniela Fratini, MusicArTerapeuta nella Globalità dei Linguaggi AIMAT, e Alessandro Mancini, esperto di piante grasse e socio di A.Di.P.A.
Il Giardino SottoVico: uno spazio di “ricerca” per il benessere del territorio della Val d’Elsa e non solo
La storia del Giardino SottoVico è quella di un sogno di una piccola comunità di persone che matura legato a una ricca collezione di piante grasse, si arricchisce del desiderio di creare uno spazio di accoglienza per la fragilità delle persone e si realizza e consolida nell’arco di dieci anni per diventare un luogo didattico, terapeutico, di aggregazione e di incontro per bambini, adulti, anziani, scuole, centri per l’handicap, residenze protette

VENERDÌ 30 NOVEMBRE
> h. 16.30 INCONTRO
Alberto Giuntoli, paesaggista e presidente della Società Toscana di Orticultura
La cultura dei giardini e del paesaggio nella storia della Società Toscana di Orticultura
La società è nata nel 1854 per iniziativa dell’Accademia dei Georgofili con lo scopo di incoraggiare e promuovere l’orticoltura in Toscana. Dopo quasi due secoli, la sua attività continua non solo con l’organizzazione di mostre floro-vivaistiche e corsi di formazione in tema di orticultura, giardinaggio, architettura dei giardini e agricoltura ma anche grazie a una biblioteca fornita di numerosi volumi antichi e un archivio storico.

SABATO 1 DICEMBRE
> h. 10.00 INCONTRO
Tiziano Ceretelli, socio della delegazione toscana della Società Italiana d’Arboricoltura
Cultura dell’albero
La Società Italiana di Arboricoltura è un’associazione Onlus dedicata alla cultura dell’albero a 260 gradi. Molti dei soci sono treeclimber cioè arboricoltori che, tramite l’utilizzo di funi, riescono a salire su alberi che si trovano in situazioni particolari o che hanno esigenze specifiche.
> h. 14.30 CONCERTO STRINGS CITY
Miniquartetti e Quartettini [30’]
A cura di Scuola di Musica di Fiesole
Musiche: Wolfang Amadeus Mozart, Minuetto dal divertimento per archi in Re maggiore / Franz Joseph Haydn, Allegro in Sol maggiore / George Pilipp Telemann, Concerti a 4 violini
String City è un festival diffuso dedicato alla musica degli strumenti a corda, che per due giorni risuona nei luoghi della cultura più suggestivi della città. Miniquartetti e Quartettini unisce giovani violinisti e violoncelliste della Scuola di Musica di Fiesole in un repertorio cameristico arrangiato per quartetti d’archi.

> h. 15.00 PRATICHE NELLA NATURA
Presentazione pubblica del progetto a cura dei partecipanti al percorso

DOMENICA 2 DICEMBRE
> h. 11.00 LEZIONE SUL GESTO
A cura di Accademia sull’arte del gesto | Virgilio Sieni*
> h. 12.00 PRATICHE NELLA NATURA
Presentazione pubblica del progetto a cura dei partecipanti al percorso

*Le lezioni sul gesto sono rivolte a tutti coloro che desiderano avvicinarsi al linguaggio del corpo e alle sue potenzialità espressive, senza conoscenze specifiche nel campo della danza. Le lezioni sono gratuite e aperte a tutti. I posti sono limitati, si consiglia la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni: info@palazzinaindianoarte.it.